Campagna Ignazio

CampagnaIgnazio

Ignazio Campagna è nato a Bagheria (Pa) nel 1956.
Nel 1969 si trasferisce a Viggiù dove attualmente vive ed opera.
Apprende i primi elementi della scultura grazie all’insegnamento di
Pino Rusconi, Giancarlo Brusa, Antonio Danzi, Virginio Gussoni. Ha
frequentato il Liceo Artistico “A. Frattini” di Varese dove con il prof.
Pasquale Martini ha consolidato creativamente la conoscenza delle
tecniche plastiche. Ha conseguito la maturità artistica nel 1977 e nel
1981 si è diplomato in scultura presso l’Accademia di Belle Arti di
Brera con il Prof. G. Marchese. Dal 1979 al 1981 ha lavorato a Barasso
presso lo studio dello scultore Vittorio Tavernari, eseguendo
opere in pietra (da ricordare “Maternità” in pietra Aurisina). Negli anni
in cui ha frequentato l’Accademia ha appreso varie tecniche di lavorazione
ed ha perfezionato lo studio dell’anatomia presso lo studio
dello scultore Ettore Cedraschi. Dal 1995 al 1998 presso lo studio
dello scultore Francesco Somaini ha collaborato alla realizzazione
della Leucotea, della Porta d’Europa, della Donna che lotta con il
serpente ed Euridice. È docente di Discipline Plastiche al Liceo Artistico
di Varese. Al suo attivo ha numerose mostre personali e collettive
in Italia e all’estero. Sue opere sono presenti in collezioni pubbliche
e private.

Gallery personale di Campagna Ignazio:

Mostra personale per il Trentennale – Chiesa di San Rocco, Carnago – dal 12 aprile al 4 maggio 2008 Sirena con pesci / 2006 Deposizione e Resurrezione / 2003 Natura morta con guizzo / 2006